In cosa consiste il riempimento del seno?

Il riempimento del seno, chiamato anche mastoplastica additiva, richiede protesi mammarie, o trasferimento di grasso da altre parti del corpo del paziente, al fine di ingrandire le dimensioni del seno. Questa procedura può anche risolvere problemi estetici del seno causatati da perdita di peso e gravidanza, dare al seno una forma più circolare, o correggere asimmetrie dei due seni.

In che condizioni può essere effettuato l’intervento?

  • Quando è necessario per rendere il seno più voluminoso,
  • Quando si devono regolare i contorni del seno,
  • Quando è necessario recuperare, con l’aspetto estetico, la fiducia in se stessi

Condizioni in cui non è eseguibile un intervento al seno

L’aumento del seno non può risolvere, da solo il problema di seni eccessivamente cadenti. Per questo, è richiesta una procedura combinata di riempimento e sollevamento.

La procedura di sollevamento del seno, generalmente, può essere eseguita contemporaneamente al processo di riempimento, oppure può richiedere un intervento separato. I nostri chirurghi plastici ti aiuteranno a prendere la corretta decisione.

CONTATTATECI

Potete contattarci per informazioni su interventi al seno