Informazioni generali

La caduta dei capelli è un serio problema estetico ed emotivo per uomini e donne. L’alopecia androgenetica, o la tipica calvizie maschile, fanno apparire più vecchi.  Il trapianto di capelli può anche essere usato per fissare ciglia, sopracciglia, barba, peli del corpo e per riempire segni di cicatrici derivanti da incidenti, ustioni, o operazioni.

Il trapianto di capelli è generalmente utilizzato per il trattamento della calvizie genetica (androgenetica). Negli esseri umani ci sono da 1 a 4 gruppi di capelli, chiamati unità follicolari. Le unità follicolari più forti, fornite dalla nuca, vengono impiantate nella parte superiore della testa e si manterranno per tutta la vita del paziente. Il fatto che il paziente abbia  capelli sui lati e sulla parte posteriore della testa non significa, però, che il trattamento sia possibile: l’abilità del medico di comprendere la fattibilità del trapianto per il paziente specifico è, quindi, cruciale.

saç ekimi öncesi ve sonrası
fut-fue-arasindaki-farklar

Cenni storici sul trapianto di capelli

La storia del trapianto di capelli, allo scopo di riparare calvizie o aree di alopecia, inizia, con risultati controversi dal punto di vista estetico, con la “tecnica dell’innesto”, o “delle graffette”, sviluppata nel 1959 dal “Dr. Norman Orentreich”, che lavorava presso l’Accademia di Scienze di New York.Si trattava di innesti di capelli effettuati con una graffetta del diametro di circa 4 millimetri.

Le osservazioni del Dr. Orentreich sono considerate conoscenze di base nella letteratura sul trapianto di capelli in relazione alla conservazione duratura dei capelli trapiantati pur sul tessuto “inefficiente” dell’area calva.

Più recentemente, il dott. Alvi Armani introdusse una rivoluzione nella tecnica del trapianto di capelli, ottenendo risultati naturali con il metodo di estrazione dei capelli da usarsi per il trapianto denominato Máximus Fue.

Tecnica

Oggigiorno, il trapianto viene eseguito in anestesia locale, come trattamento ambulatoriale, e la procedura dura, in media, da 2 a 8 ore. Il tempo impiegato dipende dall’area del cuoio capelluto sul quale eseguire il trattamento. I concetti di base riguardanti il ​​trapianto di capelli sono i seguenti:

  • Posizionamento e disegno linea frontale della capigliatura
  • Angolazione dei capelli impiantati
  • Densità dei cappelli impiantati
  • Definizione della parte frontale della capigliatura

Oggigiorno le due tecniche usate per trapianti sono:

  • Tecnica FU
  • Tecnica FUT
sac-ekimi-oncesi-sonrasi

Stile & Design

Il successo del trapianto di capelli dipende dall’abilità del chirurgo e anche da vari fattori post-operatori. I risultati del trapianto non si basano esclusivamente sulla competenza tecnica del medico, ma anche sulle capacità di progettazione, specialmente per quanto riguarda la linea frontale della capigliatura. Queste capacità contribuiscono per il 50% nelle operazioni eseguite dal chirurgo, mentre l’altro 50% dipenderà da molti fattori quali shampoo, lozioni per capelli ecc. utilizzati nel periodo post-operatorio.

CONTATTATECI

Potete contattarci per ulteriori informazioni su trapianti di capelli